Sala degli Specchi del Teatro Valli
sabato 6 novembre 2010, ore 18,30

GHAZI MAKOUL ENSEMBLE

Concerto democratico verticale 4 - Medio Oriente e Nord Africa

Ghazi Makhoul (Libano) liuto e canto
Meslohi Fouad (Marocco) violino
Walid Hajaoui (Palestina) percussioni
In collaborazione con ZiryaB
 
UN VIAGGIO MUSICALE DAL MEDIO ORIENTE AL NORD AFRICA
Il tarab non è una melodia o un genere musicale bensì l'interpretazione musicale di un testo, la quale genera nell'ascoltatore quasi un rapimento estatico; è ciò che potremmo chiamare il 'sublime' del canto, l'incanto della parola cantata.
Questo concerto è dedicato alle più grandi voci del Tarab del novecento: Oum Kalthoum, colei che incarna l’essenza del canto arabo; Mohammed Mohammed Abdel Wahab, cantante, attore e compositore, Wadih as Safi, la voce più amata del Libano e il celebre Abd El Halim Hafiz soprannominato “l’usignolo”.
Quattro voci che hanno caratterizzato la massima espressione artistica del novecento, il loro virtuosismo ha estasiato tutto il mondo arabo, dalla penisola arabica al maghreb e, che a tutt'oggi, sono i rappresentanti più ammirevoli e i più ascoltati della musica araba anche tra i giovani.