Fonderia Aterballetto
Giovedì 4 ottobre 2018, ore 20.30 (Dinamico Festival) - Venerdì 5 ottobre 2018, ore 22.00

Claudio Stellato

La Cosa

Prix de la Critique 2016
con Julian Blight, Mathieu Delangle, Valentin Pythoud, Claudio Stellato
luci Florence Richard
coach Nicanor De Elia
installazione, ideazione Nathalie Maufroy
realizzazione  Julian Blight, Renaud Bluy, Valentin Buyse, Mathieu Delangle, Nathalie Maufroy, Valentin Pythoud, Claudio Stellato
in collaborazione con Dinamico Festival

Nell’àmbito di “Bruxelles en Piste”
focusCIRCUS.brussels 2018-19
A year to celebrate circus

 

Quattro metri cubi di legna, quattro assi e quattro individui che di volta in volta diventano acrobati, danzatori, performer, maghi e scenografi, in un tentativo affascinante di mescolare l’arte del corpo con il movimento e con la materia naturale. Quattro taglialegna che compiono un viaggio artistico unico, arricchito dalle discipline del circo.
Claudio Stellato, artista poliedrico nato in Italia, vive e lavora a Bruxelles. Nel 2001 entra a far parte della scuola del Lido,
Centre des Arts du Cirque di Toulouse, e dal 2014 è artista associato a les Halles de Schaerbeek di Bruxelles.
Lo spettacolo è parte del Progetto Bruxelles en Piste, nato dalla volontà del Ministero belga Promotion de Bruxelles e Les Halles de Schaerbeek, centro di produzione delle arti performative, per dare visibilità internazionale alla giovane creazione circense e coreografica di produzione belga. Una rete coordinata dalla Fondazione Piemonte dal vivo, e che coinvolge Torinodanza Festival, Fondazione Cirko Vertigo, Fondazione Teatro Piemonte Europa, Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani per il Piemonte, la Fondazione I Teatri, Dinamico Festival, il circuito multidisciplinare ATER e il progetto Corpi e Visioni.