Teatro Municipale Valli
Sabato 10 febbraio 2018 ore 20.30

Ballet Preljocaj

La Fresque

Dal racconto cinese La pittura sul muro

coreografia
Angelin Preljocaj
musica Nicolas Godin
costumi Azzedine Alaïa
scene Constance Guisset
luci Eric Soyer

La Fresque immerge il lettore nel mondo fantastico di un’antica fiaba cinese e rivela il potere soprannaturale dell’arte pittorica.
La nozione di illusione e di trascendenza sono qui onnipresenti, e Angelin Preljocaj si immerge in questo universo insolito, trasportando con la forza del suo immaginario la fiaba in uno spazio al crocevia delle culture, pur mantenendone la trama e le evocazioni simboliche.
La Fresque ci parla di un viaggio in un’altra dimensione dove l’immagine diventa luogo di trascendenza e la persona fisica entra in relazione con l’immagine. […] Esplorando le relazioni misteriose esistenti tra la rappresentazione e la realtà, appaiono evidenti, tramite la danza, i legami che si instaurano tra immagine fissa e movimento, tra istantaneità e durata, tra vivo e inerte. Dietro questa metafora racchiusa nel racconto si delinea la questione della rappresentazione e del posto che l’arte occupa nella nostra società. (Angelin Preljocaj)