Teatro Municipale Valli
Giovedì 5 marzo 2020
ore 20.30

Alexander Malofeev, pianoforte

Brahms, Quattro Klavierstücke per pianoforte, op. 119
Schumann, Etudes symphoniques per pianoforte, op. 13
Cajkovskij, Le Stagioni, op. 37a

Nato a Mosca nel 2001, Alexander Malofeev è salito alla ribalta internazionale grazie alla sua impressionante apparizione al Concorso ?ajkovskij per giovani musicisti nel 2014, dove ha ottenuto il Primo Premio. Successivamente ha vinto il Grand Prix al Concorso Internazionale “Grand Piano” 2016. Ha collaborato con direttori del calibro di Valery Gergiev, Vladimir Spivakov, Gábor Takács-Nagy, Vladimir Fedoseyev, Myung-Whun Chung, Yannick Nezet-Seguin, Kristian Järvi, Riccardo Chailly e Juraj Val?uha e ha suonato nei più importanti festival internazionali.Nel programma Schumann, Brahms, ?ajkovskij in composizioni che sono sommatorie di pezzi brevi: niente di più romantico! Eppure chi ne abbia voglia potrà leggere fra le righe la fatica di fare i conti con modelli classici imprescindibili e insieme la gioia di esplorare modi inediti di costruzione formale: Schumann connette la brevità con l’antico principio della variazione, Brahms del classicismo si considerava un restauratore, ?ajkovskij era in tal senso il più filo-occidentale fra i russi.

Succedono tante cose a San Pietroburgo e a volte anche i grandi artisti passano inosservati, ma Alexander rimane subito impresso nella mente.
Valery Gergiev