Teatro Ariosto
Domenica 9 dicembre 2018, ore 16.00 e ore 18.00
Lunedì 10 dicembre  (riservato scuole) ore 9.00 e 11.00

Il magico Zecchino d'oro

Fondazione Aida

con Gennaro Cataldo, Stefano Colli, Enzo Forleo, Maddalena Luppi, Giada Maragno, Rebecca Pecoriello 
ed il Corpo di ballo dell’Arena di Verona 
regia Raffaele Latagliata 
drammaturgia Pino Costalunga, Raffaele Latagliata 
scene Andrea Coppi 
costumi e oggetti di scena Antonia Munaretti, Nadia Simeonova 
coreografie Elisa Cipriani, Luca Condello
arrangiamenti musicali Patrizia Maria D’Artista
NUOVA PRODUZIONE
 

 
Ritorna l’appuntamento con il musical per i più piccoli: Il magico Zecchino d’oro è un vero e proprio fantasy in stile musical, in grado, da una parte, di divertire i più piccoli e, dall'altra, di riportare i più grandi a rivivere, con un pizzico di nostalgia, le canzoni dello Zecchino che hanno costellato alcuni momenti della loro infanzia.
 
 
Alice è una bambina un po' particolare e dalla spiccata fantasia, la quale, una sera, poco prima di addormentarsi, viene svegliata da un strano e singolare tintinnio. E', infatti, precipitato direttamente dalla luna proprio nella sua cameretta lo “zecchino d'oro” dai magici poteri con il quale “l'Omino della luna” è solito mandare durante la notte i sogni a tutti i bambini del mondo mentre dormono.
Inseguiti dalla terribile Strega Obscura, intenzionata ad impadronirsi dello zecchino magico, Alice e l'Omino della luna si troveranno a compiere un fantastico viaggio in un mondo incantato fatto di sogni e, tra colpi di scena e rocambolesche avventure, finiranno per incontrare alcuni dei personaggi più famosi del mondo dello Zecchino d'oro: dal Katalicammello, al Carciofo bulletto, dalla Peppina e il suo caffè all'Orangotango bianco e tanti altri.