Teatro Cavallerizza

TETRAKTIS PERCUSSIONI
LEONARDO RAMADORI, GIANNI MAESTRUCCI, GIANLUCA SAVERI, LAURA MANCINI

Il quartetto di percussioni: dal ‘900 ad oggi

Tradizionale, “Marcia”per grancassa e due rullanti e tom-toms
Alice Gomez, “Rainbows”: 1. Raindrops – 2. The Flood – 3. Rainbows per marimba e vibrafono.
Leonardo Ramadori, “Il Corpo Sonoro n° 7” per corpo
Russel Peck, “Lift-off” per sei tom-toms e tre grancasse
Steve Reich, “Music for pieces of wood” per cinque pezzi di legno
Giovanni Sollima, “Millenium Bug” III movimento per quattro hand-drums
Giovanni Sollima, “Millenium Bug”, I Movimento per marimba e tamburi vari

Concerto lezione

Il concerto-lezione di Tetraktis Percussioni nasce con il doppio obiettivo di divulgare la conoscenza degli strumenti a percussione e di introdurre i brani presentati - generi musicali, autori, percorsi culturali. In un percorso che, per sommi capi, attraversa circa un secolo di storia della musica, il Novecento, Tetraktis punta l’attenzione da una parte agli Stati Uniti d’America, patria di molti compositori importanti per il repertorio (Reich, Peck, Gomez) e dall’altra al repertorio italiano degli ultimi decenni. In questo percorso non mancano alcune incursioni in quello che l’immaginario collettivo tende a identificare con le percussioni: la musica per tamburi di derivazione popolare ed etnica, ma anche qualche breve cenno al genere più originale e innovativo del secolo scorso, il jazz, nel quale gli strumenti a percussione sono componenti fondamentali.

Fin dalla fondazione avvenuta nel 1993, Tetraktis Percussioni è stato identificato come uno degli ensemble più brillanti, innovativi e lungimiranti sulla scena italiana, da critica e pubblico di tutte le età. Innovazione, varietà di repertorio, curiosità e passione sono tra i suoi marchi distintivi. I quattro membri dell’ensemble, in seguito agli studi presso il Conservatorio di Perugia, hanno preso parte a corsi e masterclass. I quattro musicisti sono anche molto richiesti come insegnanti grazie ad i loro programmi educativi di grande successo. Con più di 250 concerti, Tetraktis Percussioni ha tenuto tour degli Stati Uniti d’America per due volte, ed ha portato il suo stile contagioso in tutta Italia oltre che in Germania, Turchia, Nigeria e Svezia.