Raccolte discografiche


Discoteca storica "Arrigo ed Egle Agosti"
Donata al Comune e ai Teatri nel 1979, la raccolta viene collocata nel 1983 presso l’Archivio Biblioteca. È una delle più consistenti raccolte discografiche storiche italiane d’opera. La collezione comprende 685 cofanetti di opere complete, circa 1200 opere complete su nastro a bobina, circa 12.000 pezzi staccati su dischi a 78 e 33 gg.
La raccolta costituisce un quadro abbastanza completo dell’editoria discografica, relativa in principal modo all’opera italiana, nella prima metà abbondante del secolo scorso.
Tutta catalogata e consultabile on line in rete locale; è disponibile anche il catalogo a stampa pubblicato da Olschki: vol. I: Opere complete e selezioni, a cura di Susanna Gozzi e Alessandro Roccatagliati (Firenze, Olschki, 1985); vol. II: Pezzi staccati e Recitals, a cura di Elisabetta Pasquini (Firenze, Olschki, 2001).

Raccolta Adams
La Raccolta Adams è stata acquisita dall’Archivio Biblioteca nel 2001. Anche in questo caso si tratta di una raccolta storica, iniziata da Docila Clark Adams, appassionata di opera italiana, nei primi anni del 900 a Chicago e continuata e accresciuta dal figlio John Clarke Adams. Dopo la Seconda Guerra Mondiale parte della collezione viene trasferita in Italia a Firenze, parte rimane a New York. Ora la raccolta si è di nuovo unificata nell’Archivio del Teatro Valli grazie alla donazione dei figli di John Clarke Adams, Peter e Marc.
La raccolta comprende 1.200 dischi a 78 giri e altrettanti a 33 giri, prevalentemente di opera, ma anche di musica sinfonica e da camera e copre un arco temporale di almeno 70 anni. Ne fanno parte anche numerose partiture e spartiti.

Raccolta Piergiorgio Cabrini
È arrivata in archivio alla fine di luglio 2005. È una raccolta più “giovane” delle precedenti e, infatti, più recenti sono anche i materiali che la compongono: dischi a 33 giri, laser disc, ma soprattutto cd, vhs e dvd quasi prevalentemente di opera e che riguardano la produzione editoriale degli ultimi trent’anni.

Donazione Montanari
Importante fondo di cd di musica strumentale per quartetto d’archi, che documenta in modo praticamente completo la produzione italiana e straniera in questo repertorio e testimonia la storia dell’interpretazione quartettistica. Comprende 1.498 fra cd singoli e cofanetti, per un totale di 1.802 pezzi.

Donazione Profumieri
Donata alla Fondazione nel 2014, comprende 63 cofanetti di dischi 78 g de "La voce del padrone", con registrazioni principalmente di musica sinfonica, a cui si aggiungono 14 cofanetti misti e 28 cofanetti Columbia.

Donazione Sammartino
L’ultima di ordine di arrivo, consta di 451 dischi di musica jazz (78, 45 e 33 g), in cui sono rappresentati tutti i maggiori interpreti e compositori del repertorio jazzistico del 900.
 

Ultimo aggiornamento: 06/06/15