Quartetto Furiant




Stefano Mesaglio, violino 
Vlad Popescu, violino
Gregor Hrabar, viola 
Nika Svarc, violoncello
 
Il quartetto d’archi Furiant é stato formato nel novembre 2011 in Austria, dove gli attuali membri hanno studiato a livello individuale.  Nell'ottobre 2013 il quartetto é stato ammesso alla prestigiosa universitá Hochschule für Musik Hanns Eisler di Berlino, dove ha studiato nelle classi dei Proff. Eberhard Feltz e Tim Vogler. Le caratteristiche e le qualitá musicali del gruppo sono state arricchite dall’insegnamento e dalla cooperazione con alcuni dei piú grandi musicisti del nostro tempo, come i Proff. Gerhard Schulz, Heime Müller, Jürgen Kussmaul, Rainer Schmidt, Luc-Marie Aguera, Daniel Rowland, Johanes Meissl, i quartetti Casals, Belcea, Kuss e molti altri. Il quartetto si é esibito in numerose occasioni in ambito internazionale, ad esempio in  Austria (concerti dal vivo per la radio ORF, St. Paul Kultursommer, Wörthersee Classics), Slovenia (festivals Lent, Imago, Ursus), Italia (Festival musicale di Cividale), Olanda (Stift Festival), Francia (Festival Aix-en-Provence), Germania (Internationale Sommerakademie für Kammermusik in Niedersachsen, Bodensee Festival, Gezeite Konzerte), Romania (Zilele Musicii Oravita), Lituania (ECMA), Spagna e Sudafrica (Stellenbosch International Chamber Music festival). Nel maggio 2012 i quattro musicisti hanno vinto il secondo premio al concorso internazionale di musica da camera Alpe Adria di Majano (UD) e sono diventati stipendiati dell’associazione Lord Yehudi Menuhin Live Music Now di Klagenfurt, per divenire poi stipendiati della medesima associazione a Berlino nel 2014. Hanno partecipato regolarmente alle masterclasses internazionali della Hochschule für Musik Hanns Eisler di Berlino, sono stati invitati al ChamberStudio a King’s Place, tenutosi a Londra nel 2013, e hanno preso parte all' ICMC di Weikersheim, Nel 2015 l'ensemble ha vinto il primo premio e il premio del pubblico alla Hannoverschen Börse der Musiktalente. Per poter sviluppare indipendentemente le proprie idee musicali, il quartetto ha fondato a Berlino una serie di concerti individuale, chiamata "Kammermusik in Konvikt", dove mensilmente si esibisce anche in formazioni differenti, ospitando altri artisti. Il gruppo si é spesso esibito per i concerti Slow Listening della HfM Hanns Eisler. Nel 2016 il quartetto Furiant é stato insignito del III Premio della fondazione Irene Steel-Wilsing, ed é stato premiato come vincitore del concorso Boris Pergamenschikow. Il quartetto si dedica con la piú viva attenzione anche alla musica contemporanea. In occasione dell'ottantesimo compleanno del compositore Helmut Lachenmann, il gruppo ha suonato e registrato il suo primo quartetto Gran Torso presso la sede della Radio NDR di Hannover, e si mantiene in stretto contatto con diversi compositori.
Ultimo aggiornamento: 10/05/17