Quartetto Cesar Franck


Marco Mazzamuto violino
Niccolò Musmeci violino
Lorenzo Lombardo viola
Bruno Crinò violoncello
 

 
Il quartetto Cesar Franck (Italia) si è formato nel 2013 dall’incontro di quattro giovani strumentisti catanesi accomunati dalla passione per lo studio del grande repertorio quartettistico.
I suoi membri hanno tutti alle spalle importanti percorsi di formazione individuale e cameristica, avendo studiato con docenti di spessore internazionale e collaborato in numerose occasioni con artisti di grande fama.
Si è da subito segnalato come una delle realtà cameristiche italiane di maggior rilievo.
Selezionato da Simone Gramaglia (Quartetto di Cremona) per prendere parte al progetto “Le Dimore del
Quartetto” insieme ai più importanti quartetti giovanili italiani, si è perfezionato con Mikhail Kopelman, Lawrence Dutton, Sergej Bresler e Alfred Brendel.
Il Quartetto Cesar Franck è già ospite regolare di alcune delle più importanti stagioni concertistiche italiane, quali ASAM (Siracusa), AME (Catania), Filarmonica Laudamo (Messina), Fondazione Musica Insieme (Bologna), Armonie in Valcerrina (Monferrato), Società del Quartetto (Milano).
Nel settembre 2015 è stato ammesso al corso di Alto Perfezionamento presso l’accademia W. Stauffer tenuto dal Quartetto di Cremona.
Vincitore della borsa di studio offerta da Terna nell’ambito del progetto Dimore del Quartetto, nell’ottobre 2016 il Quartetto debutta per la Società del Quartetto di Milano e con grande successo si afferma come una delle formazioni cameristiche emergenti in Italia.
Nell’ottobre 2018 il Quartetto ha preso parte all’importante iniziativa promossa da Musica Insieme di Bologna, che ha coinvolto 5 importanti quartetti giovanili nell’esecuzione integrale dei quartetti di Shostakovich.
Il Franck suona un quartetto d’archi costruito dal liutaio piemontese Paolo Rabino, gentilmente concesso da Giovanni Accornero.
Ultimo aggiornamento: 13/05/19