Teatro Ariosto

PAOLO FRESU
DEVIL QUARTET

DevilDavis. Omaggio a Miles Davis
Creazione per Festival Aperto. Prima assoluta

“Kind of Miles” - Concerto

Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti
Bebo Ferra chitarra elettrica
Paolino Dalla Porta contrabbasso
Stefano Bagnoli batteria

I diavoli interpretano la musica di Miles Davis, il Principe delle tenebre. Da Ascensore per il Paradiso a Seven Steps to Heaven, passando per i classici di Round Midnight o My Funny Valentine. Da Porgy & Bess fino al Davis elettrico dell’ultimo periodo. Un viaggio nell’ombra e nella luce della poesia davisiana attraverso il suono di uno dei gruppi più longevi e rappresentativi nella carriera di Paolo Fresu.
DevilDavis dimostra ancora una volta quanto la musica di Miles sia gloriosa e proiettata nel futuro.
Paolo Fresu condivide con Miles Davis lo stesso strumento, la tromba. Fresu, quale interprete compositore poliedrico e profondo conoscitore della storia interpretativa del proprio strumento, è un erede di quella lezione.
Il lavoro di Fresu è fondato sul dialogo all’insegna della naturalezza con musiche le più diverse, mediterranee, nordiche, balcaniche, world, classiche, jazz, con l’elettronica… una tale visione non sarebbe possibile se Davis non avesse aperto una strada che dopo molti decenni continua a dare preziosi frutti.

Il Devil Quartet di Fresu è l’ironico successore del precedente Angel Quartet; il primo sta al secondo come la diretta semplicità sta alla architettura evoluta. Un quartetto veloce e adrenalinico, fresco ed elegante.