Mikrokosmos Orchestra




Flauti:
Biffone Rebecca, Cassinadri Irene, Delaiti Davide, Di Pasquale Matteo, Donadelli Lorenzo, Galletti Marta, Mazzoni Chiara

Clarinetti:
Anceschi Martina, Comastri Lorenzo, De Palma Nicolò, Longagnani Martina

Fagotto:
Mervini Edoardo

Percussioni:
Ferrarini Nicole, Iacuzio Elena, Prati Sara

Violini primi:
Aravecchia Marina, Bussolati Sara, Filazzola Chiara, Mattioli Silvia, Rispoli Leonardo, Talé Gabriele Leonardo, Valentini Francesco, Valentini Sara

Violini secondi:
Cella Stefania, Immovilli Martina, Mercurio Giovanna, Peranio Stefania

Violini terzi: Cella Valentina, Guirat Ayoeb, Mercadante Sofia, Paluch Maja, Statuti Alessandro, Venturelli Nicole

Viole:
Capoluongo Stefano, Cusimano Sara, Flumeri Ivan, Giarritiello Martina, Lugari Federico, Peranio Martina, Rinaldi Andrea

Violoncelli:
Andrea Bandierini, Mattia Bedeschi, Gloria Brambilla, Davide Callegari, Greta Dragonetti, Elia Marazzi

Contrabbassi:
Alessandro Bechelli, Giulia Zannoni

 



Presentazione  Mikrokosmos Orchestra
L’orchestra nasce nell’anno scolastico 2011/12 da un progetto dell’Istituto Comprensivo di Casalgrande in collaborazione con l’Amministrazione comunale finalizzato al coinvolgimento di bambini e ragazzi in orario curricolare ed extracurricolare, con particolare attenzione alle situazioni di rischio di emarginazione sociale. Il primo nucleo di 26 archi si forma a partire da un’attività di formazione musicale di base con i bambini delle quarte classi della scuola primaria di Casalgrande. Da qui l’organico si amplia nell’anno successivo introducendo i flauti, i clarinetti e le percussioni. Ad oggi l’orchestra risulta essere composta da 48 ragazzi di età compresa fra i 10 e i 13 anni. Ai già citati strumenti abbiamo aggiunto il contrabbasso e il fagotto.
Il nome Mikrokosmos Orchestra  è stato scelto per due motivi. Da una parte la parola Mikrokosmos rimanda all’opera didattica rivolta ai bambini e scritta per la prima formazione strumentale dal compositore ungherese Béla Bartók. Bartók è una figura importante nel panorama musicale del XX secolo sia come compositore che come didatta.
Ma la parola mikrokosmos ha anche un significato letterale: dal greco mikro – “piccolo” – kósmos – “mondo”. La sua definizione indica: “luogo, gruppo, ambiente specifico con interessi e orizzonti limitati circoscritti o particolari che riflettono le caratteristiche dell’organismo più vasto a cui appartengono o, anche, del mondo intero”. Quindi, con questa intitolazione, abbiamo voluto pensare alla nostra orchestra come ad una piccola comunità che impara a crescere con la musica e che, nel tempo, si rende capace di riflettere i valori che ha acquisito in una dimensione sempre più ampia: la scuola nel suo complesso, la società come prospettiva.
Dal giugno 2013 il nostro progetto è entrato a far parte del Sistema Orchestre e Cori Giovanili e Infantili in Italia.
Nel 2013 l’orchestra ha lavorato ad un progetto dedicato al “Flauto magico” di Mozart che si è concretizzato in uno spettacolo di teatro e musica rappresentato presso il Teatro De André di Casalgrande e il Teatro Comunale di Gonzaga (MN).
Il repertorio che abbiamo affrontato nel corrente anno scolastico ha riguardato una serie di brani tratti dalle Suite Water Music e Royal Fireworks Music di G. F. Händel. Le musiche studiate saranno inserite in una cornice teatrale sostenuta da una narrazione in versi scritta per noi da Saverio Maccagnani, da immagini evocative e da piccole performance che contestualizzano storicamente la musica e la vicenda.

Irene Bonfrisco si è diplomata in clarinetto e in Didattica della Musica a Reggio Emilia. È docente di Musica nella scuola secondaria di primo grado di Casalgrande (RE) dove ha progettato e realizzato spettacoli di teatro musicale con i ragazzi. Presso l’Istituto Comprensivo di Casalgrande è responsabile del progetto “Mikrokosmos Orchestra”, un percorso didattico finalizzato al coinvolgimento di bambini e ragazzi in orario extracurricolare, con particolare attenzione alle situazioni di rischio di emarginazione sociale. Insegna Musica d’insieme presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali "Achille Peri". Ha collaborato, sempre all’interno dell’Istituto “A. Peri”, come docente all’interno del laboratorio di quartetto d’archi per il progetto didattico “Educare al quartetto”e come insegnante dei corsi di Propedeutica. È stata direttrice della Scuola Comunale di Musica di Suzzara (MN) dove ha insegnato Propedeutica musicale e si è dedicata soprattutto all’attività orchestrale con  bambini e ragazzi realizzando diverse produzioni. Svolge attività di aggiornamento e di formazione per insegnanti della scuola primaria e secondaria. Ha condotto attività seminariali relative all’approccio strumentale, alla musica d’insieme e alle pratiche d’ascolto per bambini dai 6 ai 10 anni. Ha scritto interventi su riviste di didattica e pedagogia musicale e ha pubblicato per la casa editrice Ut Orpheus di Bologna i quaderni per la prima formazione musicale “Fare musica insieme”.
Ultimo aggiornamento: 17/09/14