Teatro Cavallerizza
Giovedì 22, venerdì 23 marzo 2018,
ore 9,00 e 11,00

IL PRINCIPE MEZZANOTTE

Compagnia Teatropersona

di Alessandro Serra 
con Andrea Castellano, Massimiliano Donato, Silvia Valsesia
regia, scene, luci Alessandro Serra
realizzazione ombre Chiara Carlorosi
 
Spettacolo finalista al Premio Scenario Infanzia
Premiato come Miglior Spettacolo dall'Osservatorio Critico degli Studenti "per la scenografia efficace e piena d'inventiva, l'originalità del testo e la capacità di coinvolgimento del pubblico".

 
 
La scena è magica, gotica e misteriosa: una scatola di broccato nero e bianco contiene il pubblico e lo spettacolo. Il pubblico vi accede passando, carponi, per un magico comò.….
Dovrete essere molto coraggiosi perché è una storia misteriosa, e divertente e buffa, ma anche un po’ paurosa.
 
Il principe Mezzanotte è vittima di una maledizione: quando incontrerà il vero amore sarà destinato a trasformarsi in un essere mostruoso. Per sottrarsi a tale destino decide di non innamorarsi mai, si rinchiude in un maniero fumoso e vive da solo, triste e malinconico.
Ma che succede? Qualcuno è entrato nel castello? C’è un gran trambusto, inseguimenti, porte che sbattono, luci che vanno e vengono: a quanto pare la storia sta per avere inizio. Non ci resta che entrare se vogliamo sapere come andrà a finire, si, proprio attraverso il comò, ve l’ho detto che è magico, non temete, il principe è molto ospitale, un vero gentiluomo, entrate, entrate, su, sembra che non siate mai entrati in un comò… 
Un carosello di personaggi buffi e grotteschi ci porterà nel mondo di questa fiaba delicata e romantica raccontata con uno stile insolitamente noir, misterioso e poetico.