Teatro Ariosto
Domenica 20 novembre 2016,
ore 16.00 e 17.45

IL GIGANTE SOFFIASOGNI

La Piccionaia- Centro di Produzione Teatrale
Liberamente ispirato a Il GGG di Roald Dahl
 
di Carlo Presotto e Titino Carrara 
con Carlo Presotto, Matteo Balbo e Giorgia Antonelli 
collaborazione per gli oggetti di scena Michela Mion
assistenti alla regia Valentina Rocco e Giulia Berto 
foto Fotografi Contarin
 
 
Uno spettacolo sui sogni, sui desideri e sulla forza dell’amicizia.
Una storia di feroci giganti mangiabambini che si trasforma in un esilarante viaggio nel mondo della fantasia. 
 
Un’ombra amica dei bambini viene ogni notte dal paese dei giganti per soffiare nelle loro stanze i sogni. Ma la bambina non dorme e lo sorprende: si tratta del Grande Gigante Gentile.
Lui è costretto a portarla via con sé nel suo mondo.
I due fanno amicizia e decidono insieme di rendere inoffensivo il gigante cattivo che ogni notte corre per il mondo a mangiare i bambini.
Ce la faranno grazie alla magica miscela di sogni preparata dal GGG e all'aiuto nientemeno che della Regina d'Inghilterra. Alla fine l'orco, anche grazie all'aiuto degli spettatori, sarà esposto in una grande fossa allo zoo, con un cartello dalla scritta "Vietato dare da mangiare ai giganti"
E vissero tutti felici e contenti.
 
Liberamente ispirato al GGG di Roald Dahl ed a diversi testi sul rapporto millenario tra uomini e giganti, nel testo di Presotto e Carrara gli attori si trovano alle prese con le visioni fantastiche, con ombre vere e immagini digitali, in una dimensione di coinvolgimento degli spettatori cui è decisamente difficile resistere.