Teatro Ariosto
Mercoledì 31 gennaio 2018 ore 20.30

Centre Chorégraphique National de Créteil et du Val de Marne
Compagnie Käfig

Boxe Boxe Brasil - prima nazionale

direzione artistica e coreografia Mourad Merzouki
ideazione musicale Quartetto Debussy e AS’N
musica eseguita dal vivo dal Quartetto Debussy luci Yoann Tivoli scene Benjamin Lebreton con la collaborazione di Mourad Merzouki costumi Emilie Carpentier produzione Centre Chorégraphique National de Créteil et du Val-de-Marne / Compagnie Käfig con il sostegno di Quartetto Debussy


Mourad Merzouki, direttore artistico della Compagnie Käfig e figura simbolo della danza hip hop, dai primi anni novanta non ha mai smesso di rinnovare il linguaggio dell’hip- hop provocandolo, sdoganandolo  dal suo significato meramente sociale per portarlo sulla scena, con una grande diversità coreografica, scenografica ed estetica. La ricchezza del suo percorso di formazione lo ha spinto a realizzare progetti artistici che nel tempo hanno mescolato l’hip hop a molte altre discipline. In più di vent’anni ha creato 25 spettacoli, rappresentati in più di 700 città di 61 paesi, e superando le 26mila rappresentazioni.
Lontano da tutti gli stereotipi sociali e senza rinnegare le proprie origini, la Compagnia ha permesso all’hip-hop di andare alla conquista di un pubblico eterogeneo, così come eterogenei sono tra loro gli stessi ballerini. Un lavoro di ampio respiro che ha permesso al coreografo di rivendicare, ad ogni pièce, la creazione di uno spettacolo totale.
Boxe Boxe Brasil, in una nuova versione inedita ed esplosiva, grazie alla presenza di dieci interpreti brasiliani, unendo danza, boxe e musica classica, giocando sui contrasti e le analogie tra le varie discipline, anche per vanificarne i luoghi comuni, è un ulteriore esempio delle contaminazioni possibili.
Il tutto accompagnato dalla musica dal vivo del Quartetto Debussy.