Claudio Panariello




Foto di Filippo Spinelli

 
Nato a Napoli nel 1989, ha studiato Composizione, Musica Elettronica e Pianoforte.
È inoltre laureato in Fisica all’Università di Pisa.
Ha seguito Masterclass e corsi con, tra gli altri, F. Filidei, M. Lanza, R. Cendo, C. Czernowin, Y. Maresz, S. Steen-Andersen. La sua musica è stata eseguita dal Divertimento Ensemble, Ensemble SuonoGiallo, mdi ensemble, Neue Vocalsolisten Stuttgart, Ensemble Mise-En, Ensemble United Instruments of Lucilin, etc. e all’interno di festival come “Mise-En Music Festival” a New York, “Rondò” e “Sound of Wander” a Milano, “Risuonanze” a Udine, “Festival delle Nazioni” a Città di Castello, etc. Ha anche lavorato nel campo delle installazioni sonore con “Fewy”, esposta nella Sala Sol LeWitt del Museo Madre (NA) durante il progetto Electromadre, e “Studio in tre fasi”, installazione site specific al Goethe Institut di Roma durante il festival ArteScienza 2017. Attualmente è Dottorando in Sound and Music Computing al KTH di Stoccolma, focalizzando la sua ricerca sui sistemi adattivi musicali.
Ultimo aggiornamento: 15/04/19