Teatro Municipale Valli

CENERENTOLA

musical di Rodgers & Hammerstein
con Roberta Lanfranchi, Antonio Cupo
adattamento e regia Massimo Romeo Piparo

Planet Musical
Traduzione e adattamento di Massimo Romeo Piparo
Adattamento liriche di Francesca Nicotra e Emanuele Friello

Personaggi e interpreti
ROBERTA LANFRANCHI Cenerentola
ANTONIO CUPO Il Principe
GIULIO FARNESE La Matrigna
GIOVANNA D’ANGI La sorellastra stupida
FRANCESCA NEROZZI La sorellastra cattiva
MANUELA TASCIOTTI La Regina
DANIELA SIMULA La fatina
PIERO DI BLASIO Il ciambellano
ENRICO BARONI Il Re
SILVIA CANESTRALE Una venditrice
MARIA STEFANIA DI RENZO Una venditrice/topino
RACHELE PACIFICI Una venditrice/topino
ELISABETA PIGNATARO Una venditrice
ANTONIO BALSAMO Un venditore
CHRISTIAN DI MAIO Un venditore
GIOVANNI FUSCO Un venditore/topino
DANILO GRANO Un venditore/topino

Costumi, maschere, elementi scenici SANTUZZA CALI’
Direzione Musicale e Orchestrazioni EMANUELE FRIELLO
Coreografie LUCIANO CANNITO
Scene MARCO CALZAVARA
Effetti magici ERIX LOGAN
Luci MARCO POLICASTRO
Suono LUCA FINOTTI




A 10 anni dalla versione cinematografica portata sugli schermi dalla Walt Disney, arriva per la prima volta in Italia il Musical tratto dalla più celebre delle fiabe, firmato “Rodgers & Hammerstein” (autori, tra gli altri, di classici come “Tutti insieme appassionatamente”, “Il Re ed Io”, “Oklahoma”, “Carousel”, “South Pacific”). Un cast d’eccezione, con in prima linea una sorprendente Whitney Houston (in veste anche di coproduttrice), Whoopy Goldberg, Jason Alexander, ha reso omaggio alla già osannata versione per la TV americana (prodotta dalla CBS nel 1958, e che in questa stagione festeggia il cinquantenario) interpretata dalla superlativa Julie Andrews e vista da ben 60 milioni di telespettatori.
Roberta Lanfranchi darà tutta la sua dolcezza e la sua semplicità al personaggio del titolo in un allestimento che farà della “magia” il proprio punto di forza.
Antonio Cupo vestirà i panni di un Principe dalla forte umanità che cerca nella semplicità e nel contatto con le persone umili il riscatto da una vita blindata dal protocollo della nobiltà.
Giulio Farnese “en travesti” nei panni della “matrigna” completa un ricco cast in cui troviamo Manuela Tasciotti nel ruolo della Regina (che fu di Whoopy Goldberg) e la rivelazione di Hairspray Giovanna D’Angi a dare tutta la sua verve ad una comicissima sorellastra. Con loro, Francesca Nerozzi (l’altra sorellastra), Daniela Simula (la fatina narratrice), Piero Di Blasio (il ciambellano), Enrico Baroni (il Re).
A fare da cornice il corpo di ballo diretto da Luciano Cannito.
Le scene di Marco Calzavara restituiranno un tono fiabesco e surreale ad
un’ambientazione classica, così come i costumi di Santuzza Calì daranno allo spettacolo quel tocco di magia visiva che incanta i più piccoli affascinando il pubblico adulto.
La partitura musicale curata dal M° Emanuele Friello contiene tutta la forza
espressiva di due maestri del classico Musical anni ’50 come Rodger&Hammerstein arricchite dalle tipiche atmosfere da cartoon.
Massimo Romeo Piparo torna a firmare un allestimento dal taglio molto teatrale, puntando a mettere in risalto la poesia che musica e fiaba contengono raccontando “l’archetipo del riscatto” attraverso gli occhi di chi ancora crede al valore insostituibile delle fiabe: i bambini.
Tra effetti magici curati dall’illusionista Erix Logan e macchine sceniche da “Teatro Nero di Praga”, lo spettacolo alternerà realismo e fantasia rinunciando ad effetti tecnologici per far risaltare la forza della creatività.
Uno spettacolo scritto e pensato per tutta la famiglia, rivolto ai “grandi” che restano comunque “bambini”. Perché “sognare” non ha età.