argomento


L'azione si svolge nei sobborghi più malfamati di Londra. Il ricettatore Peachum apprende che la figlia Polly ha sposato segretamente il giovane bandito Macheath, suo temibile avversario, idolatrato da tutte le donne della città; nel timore che il genero possa intromettersi nei suoi loschi affari, lo fa arrestare. Macheath riesce a fuggire dal carcere con la complicità di Lucy, sua ex amante e figlia del capocarceriere di Newgate. Ripreso per il tradimento delle prostitute che Peachum ha pagato, Macheath viene rimesso in prigione e sta per essere giustiziato, tra il pianto delle sue numerose donne, quando sopraggiunge il mendicante che, su consiglio del capocomico, lo dichiara libero perché «an Opera must end happily». Il mendicante accetta le obiezioni del capocomico, dichiarando che in questo genere di dramma non c'è mai nulla di troppo assurdo e che un finale diverso avrebbe dimostrato una morale troppo giusta, e cioè che poveri e ricchi sono tutti viziosi, ma che sono sempre i poveri a pagare.
Ultimo aggiornamento: 30/09/09