Teatro Cavallerizza

ALESSANDRO CARBONARE clarinetto
MONALDO BRACONI pianoforte

Concerto lezione

F. Poulenc Sonata per clarinetto e pianoforte
G.Tirincanti Clarinettologia
A. Pasculli Le Api
A. G.Priolo Tango Escondido
E. Morricone Nuovo cinema Paradiso
A. Casella Toccata per pianoforte solo
Frank Zappa FZ for Alex
B.Kovacs Sholem Aleikem

Alessandro Carbonare ci guida in un affascinante viaggio nel mondo del clarinetto, svelando le molteplici possibilità virtuosistiche ed espressive di questo strumento attraverso un repertorio che spazia dalla musica klezmer all’ improvvisazione jazz, dal tango fino ad arrivare a Frank Zappa.

Primo Clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 2003, Alessandro Carbonare ha vissuto a Parigi, dove per 15 anni ha occupato il posto di Primo Clarinetto solista all’Orchestre National de France. Nello stesso ruolo ha avuto anche importanti collaborazioni con i Berliner Philarmoniker. Alessandro Carbonare si è imposto nei più importanti concorsi internazionali: Ginevra, Praga, Tolone, Monaco di Baviera e Parigi. Dal suo debutto con l’Orchestre del la Suisse Romande di Ginevra si é esibito come solista, tra le altre, con l’Orchestra Nazionale di Spagna, la Filarmonica di Oslo, l’Orchestra della Radio Bavarese di Monaco, l’Orchestre National de France, la Wien Sinfonietta, l’Orchestra della Radio di Berlino, la Tokyo Metropolitan Orchestra e con tutte le più importanti orchestre italiane. Ha registrato gran parte del repertorio per Harmonia Mundi e JVC Victor ed ha dato grande impulso alla musica contemporanea per clarinetto, commissionando nuovi concerti a Ivan Fedele, Salvatore Sciarrino, Luis De Pablo e Claude Bolling.