Teatro Ariosto
Martedì 19 novembre 2019, ore 20.30 turno verde
Mercoledì 20 novembre 2019, ore 20.30 turno blu

1984

di George Orwell

Emilia Romagna Teatro Fondazione, CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia
adattamento e traduzione Matthew Lenton e Martina Folena
regia Matthew Lenton
con Antonietta Bello, Luca Carboni, Nicole Guerzoni, Stefano Moretti, Pio Stellaccio, Antonio Tintis, Giuliana Vigogna
scene Guia Buzzi
luci Orlando Bolognesi
composizione musicale e disegno sonoro Mark Melville
costumi Gianluca Sbicca
video Riccardo Frati
 
Si ringraziano gli allievi della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro – laboratorio permanente per l’attore, corso Allievo attore, approvato dalla Regione Emilia-Romagna e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, per le preziose giornate di studio e le stimolanti discussioni sul testo.



A partire da un’indagine sulla verità e sulle diverse forme di controllo del pensiero attraverso i mezzi di comunicazione di massa, nel suo 1984 Lenton, pluripremiato regista britannico, mette in luce quanto Orwell sia attuale oggi più che mai: in un mondo costantemente sorvegliato, quanto è improbabile che le autorità arrivino a controllarci del tutto?1984 contiene – sempre secondo Lenton – ancora degli elementi di contatto con il nostro presente, tempi in cui ogni critica più profonda è stata spazzata via da forme brutali e semplificate di opposizioni binarie. Tutto questo non modifica solo il modo di dibattere, ma quello di ragionare. E – si chiede Lenton – se il nostro modo di ragionare sta cambiando, chi o cosa guida questo cambiamento?