Sala degli Specchi del Teatro Valli
venerdì 27 novembre 2009, ore 18,30

...Impronta... World Dance Performance

lato REC
a cura di Gaia Scuderi, Citrange Uppamah, Nadouba Oualarè
 
Tre ballerine per tre aree geografiche ci accompagnano in un viaggio alla scoperta dei simbolismi culturali espressi attraverso i linguaggi del corpo, il corpo che nella sua metamorfosi ritmica manifesta la potenza dell’implicito, del non detto, in un connubio tra tradizione e modernità.
Gaia Scuderi, coreografa e ballerina, rappresenta il Medioriente e il nord Africa attraverso quella che lei stessa definisce “danza espressiva contemporanea araba”.
Citrange Uppamah propone le danze dell’India, che in quella costituiscono non solo forme artistiche ma raffinati linguaggi spirituali.
Nadouba Oularè, danzatrice originaria della Guinea Conakry, nipote di Fadouba Oularè, fondatore nel 1959 dei Ballets Africains, rivisita in modo originale le danze rituali delle sonorità africane.