Teatro Cavallerizza
Lunedì 23 ottobre 2017 ore 20.30

Divertimento Ensemble / Sandro Gorli direttore

Variazioni sulle Variazioni Diabelli

Rielaborazioni delle 33 Variazioni Diabelli di Beethoven realizzate da 33 compositori d’oggi: Claudio Ambrosini, Roberto Andreoni, Giovanni Bertelli, Stefano Bulfon, Giulio Castagnoli, Simone Corti, Antonio Covello, Luis De Pablo, Marco Di Bari, Caterina Di Cecca, Frédéric Durieux, Ivan Fedele, Matteo Franceschini, Luca Francesconi, Federico Gardella, Stefano Gervasoni, Daniele Ghisi, Philippe Hurel, György Kurtág, Ruggero Laganà, Mauro Lanza, Gabriele Manca, Mino Marani, Marco Momi, Luca Mosca, Yann Robin, Corrado Rojac, Valerio Sannicandro, Anton Safronov, Antonin Servière, Alessandro Solbiati, Daniela Terranova, Javier Torres Maldonado.
 
A ciascun compositore è stata affidata la rivisitazione di una variazione, e la durata totale del lavoro sarà simile alla durata dell'originale pianistico di Beethoven. L'ensemble di 15 musicisti viene impiegato sia al completo sia in combinazioni parziali, con soluzioni timbriche e compositive ogni volta diverse che devono però rispettare il capolavoro beethoveniano, sempre riconoscibile.
“Abbiamo coinvolto alcuni dei compositori con cui abbiamo avuto la fortuna di collaborare in questi ultimi anni. Le variazioni sono state "assegnate" immaginando le affinità che i compositori avrebbero potuto avere con una piuttosto che con un'altra, e con l'invito a rileggere il testo beethoveniano nel modo che più sentivano congeniale. Non abbiamo dato altra indicazione che l'organico strumentale, sempre diverso, con la preghiera di non superare la durata del testo originale e di non utilizzare preparazioni degli strumenti o altri accorgimenti che potessero impedire il fluire delle variazioni senza soluzione di continuità.” (S.G.)